Gestione caccia di selezione cervidi e bovidi

Nozioni generali

Il capriolo è una specie autoctona per il territorio della provincia di Grosseto: l’attuale popolazione ha avuto origine da piccoli nuclei sopravvissuti all’estinzione (avvenuta in Italia centro-meridionale agli inizi del secolo scorso) grazie alla presenza di aree poco accessibili, diffuse soprattutto nella porzione centro-settentrionale del territorio provinciale e nelle grandi proprietà terriere presenti per lo più nella parte centro-meridionale. A partire dagli anni ‘60 la specie ha conosciuto una fase di espansione e forte incremento demografico, arrivando a colonizzare nel giro di pochi anni gran parte del territorio della provincia. Attualmente il capriolo è diffuso sull’intero territorio provinciale, con l’esclusione degli insediamenti urbani e di alcune porzioni della fascia costiera.

Disciplinare

Caccia di selezione cervidi e bovidi

E' disponibile il disciplinare approvato dal Comitato di Gestione con lo scopo di definire con dettaglio la gestione faunistico e venatoria dei cervidie e bovidi, per quanto di competenza dell'ATC, nel rispetto della normativa vigente

Iscrizione

Caccia ai cervidi e bovidi

Per poter praticare la caccia di selezione è necessario iscriversi al distretto di gestione attraverso la presentazione del modulo sotto riportato.

L'iscrizione al distretto può essere richiesta esclusivamente da cacciatori che risultino iscritti sia all’ATC in cui ricade il Distretto, che al Registro regionale istituito ai sensi della normativa vigente. L’iscrizione al distretto implica l’accettazione ed il rispetto anche delle norme contenute nel Disciplinare ed avviene su domanda individuale dei cacciatori abilitati denominati Selecontrollori.

Censimenti

Calendari

Dopo la presentazione della domanda di iscrizione al distretto il selecontrollore deve verificare il calendario dei censimenti ed eseguirli anche in mancanza di conferma da parte dell'ATC definitiva attribuzione del distretto, al fine di ottenere i requisiti necessari all'idoneità per l'attività venatoria.

Per contattare il Responsabile del distretto al fine del coordinamento delle operazioni di censimento vi invitiamo ad inviarci una email info@atc6grnord.it

Registro Regionale

Per iscriversi al distretto per la caccia di selezione ai cervidi e bovidi è necessario prima iscriveri al registro regionale di seguito il link per scaricare la modulistica prevista

Sistema di Teleprenotazione

Per esercitare la caccia di selezione è necessario teleprenotare la giornata di caccia attraverso una WebApp fruibile sia da Pc che da Smartphone (link sotto).

E' possibile anche utilizzare una sistema telefonico con voce guida al numero
0566 30014

Cartografia

Iscrizione

Caccia ai cervidi e bovidi

Per poter praticare la caccia di selezione è necessario iscriversi al distretto di gestione attraverso la presentazione del modulo sotto riportato.